rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca

Uomo tenta il furto di una bici da donna vicino al tribunale, acciuffato dai vigili

Fondamentale la segnalazione di un automobilista. Una pattuglia di polizia locale ha sorpreso un 52enne. E' stato denunciato

LECCE – Ladro di biciclette colto sul fatto. È successo ieri sera a Lecce, intorno alle 20, proprio nei pressi del tribunale penale di viale Michele De Pietro. Nei guai è finito un 52enne, residente in città, sorpreso dagli agenti di polizia locale. Importante, a dir poco tempestiva è stata la segnalazione di un automobilista, grazie alla quale una pattuglia di agenti del comando di viale Rossini, in servizio viabilità sulle corsie preferenziali, è riuscita a bloccare l’uomo prima che se la svignasse.

A pochi metri di distanza, sul marciapiede davanti al parcheggio “Ex Enel”, gli agenti si sono infatti imbattuti nel 52enne proprio mentre era in procinto di allontanarsi a bordo di una bicicletta. Peraltro, di modello femminile, il che è passato tutt’altro che inosservato. Alla richiesta di spiegazioni, dopo le prime titubanze, alla fine l’uomo furto ha estratto dal suo borsello una catena con un lucchetto, evidentemente forzato.

Su disposizione del pubblico ministero di turno, Maria Rosaria Micucci, è stato denunciato a piede libero. La della bicicletta è stata depositata e ora si trova nella sede della polizia locale, in attesa di eventuale denuncia di furto della legittima proprietaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo tenta il furto di una bici da donna vicino al tribunale, acciuffato dai vigili

LeccePrima è in caricamento