Furti nelle scuole, i casi salgono a cinque. Trovate ancora tracce di sangue

Liceo classico "Virgilio" e "Livio Tempesta" di piazzetta Montale le nuove vittime di intrusioni. Portati via pochi spiccioli

Foto di repertorio.

LECCE – Salgono almeno a cinque i furti messi a segno negli edifici scolastici di Lecce in pochi giorni. Dopo i casi rilevati allo scientifico “Banzi Bazoli”, alla scuola secondaria di primo grado “Ammirato Falcone” e al IV circolo di via Cantobelli, è toccato al liceo classico “Virgilio” di via Galileo Galilei e all’istituto scolastico “Livio Tempesta” di piazzetta Eugenio Montale, nel rione Salesiani, subire la visita dei soliti ignoti. Conclusasi, peraltro, ancora una volta con ritrovamento di macchie ematiche, nel “Virgilio”, così come successo già in altre due occasioni.

Insomma, se a tagliarsi durante i danneggiamenti è sempre lo stesso ladruncolo, rischierà di questo passo di morire dissanguato. E tutto per un pugno di spiccioli. Sì, perché anche nelle ultime due occasioni, avvenute nel corso della stessa nottata, l’intenzione dei malviventi è sembrata né più, né meno, che quella di scassinare i distributori di snack e bevande, per impossessarsi degli spiccioli.

I due furti in questione risalgono alla notte fra martedì e mercoledì. Nel caso del liceo “Virgilio”, il ladro (ammesso che fosse solo) ha avuto vita facile, perché ha scoperto che una porta di sicurezza era stata lasciata inavvertitamente aperta. Così, si è introdotto senza forzare nulla, dirigendosi verso il un distributore automatico di bevande. L’ha danneggiato, tuttavia non è riuscito a portare via nulla. Ha prevalso la leggere del contrappasso, tanto che, come detto, si è tagliato e la mattina dopo sono state trovate macchie di sangue, in seguito repertate dalla polizia scientifica, intervenuta con le volanti per un sopralluogo, una volta segnalata la vicenda dal personale dell'istituto.

E non è tutto. Nella medesima nottata, forse gli stessi soggetti, hanno forzato un ingresso dell’istituto di piazzetta Montale, riuscendo, in questo caso, nell’intento di rubare le monete dal distributore automatico. Anche in questo caso, sulla vicenda sta indagando la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

  • Favori in cambio di sesso, viagra e battute di caccia, chiesti 12 anni e mezzo per l’ex pm

  • Freddato a 22 anni con un colpo di pistola alla testa, inflitti due ergastoli

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento