Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Leuca / Via Bellinzona

Topi d'appartamento in azione, notte di Natale amara per una famiglia

Il furto è stato di poco conto, forse perché i ladri sono scappati dopo aver sentito rumori, ma si tratta comunque dell'ennesimo fra i rioni San Guido e Castromediano. Questa volta è accaduto in via Bellinzona. La scoperta al rientro all'una di notte

La via in cui è avvenuto il furto.

LECCE – E’ stata una notte di Natale piuttosto amara, quella trascorsa da una famiglia leccese. Uscita per andare a festeggiare con parenti e amici, al rientro a casa la scoperta che qualcuno, invece di trascorrere la serata in compagnia e attendere la nascita di Gesù, aveva preferito entrare di soppiatto nel loro appartamento e mettere tutto a soqquadro, in cerca di qualcosa di prezioso.

Il furto è avvenuto in via Bellinzona, nel rione San Guido del quartiere Leuca-Ferrovia, fra schiere di vecchie case basse in cui è facile entrare, specie se ci si dimentichi una finestra aperta. Ed è esattamente quanto accaduto in questo caso, anche se non è stata una vera e propria dimenticanza. I proprietari avevano lasciato un’imposta socchiusa, solo per arieggiare il locale.

Ma all’una di notte, quando hanno fatto rientro, dopo aver aperto regolarmente il portone (che in effetti non presentava segni di scasso) ed aver acceso la luce, hanno subito notato i segni di qualche intruso. I cassetti di alcune stanze erano stati spalancati e mani di ignoti avevano rovistato un po’ ovunque. Alla fine, però, i ladri hanno racimolato appena 200 euro in contanti.

E’ possibile che siano stati intimoriti da qualche rumore e che per questo siano fuggiti senza portare via nient’altro. Sul posto è intervenuta una volante di polizia per un sopralluogo.

S’è trattato di un furto di poco conto, dunque, almeno se visto in quest’ottica, ma che si unisce a tutta una serie di altri episodi registrati negli ultimi tempi proprio nella stessa zona, fra i confinanti rioni San Guido di Lecce e Castromediano di Cavallino.

Un vero e proprio filone che riguarda un'unica area. Diversi sono stati i casi (tentati o riusciti) in vie vicine, specie nel periodo fra ottobre e novembre.

Fra questi si ricordano due episodi in via Buonarroti e altrettanti in via Mario Nacci (particolare l'episodio della discesa con la fune), e più di recente anche un furto in via Gigante in casa di una malcapitata anziana che s'è vista sottrarre la pensione.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Topi d'appartamento in azione, notte di Natale amara per una famiglia

LeccePrima è in caricamento