menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri "golosi". Non solo i soldi: svuotano il bar anche delle uova di Pasqua

Il furto scoperto in piena notte. Oltre una ventina le confezioni sottratte. Portati via anche macchina cambia soldi e registratore. Indaga la polizia

LECCE – C’è una coincidenza a dir poco incredibile. Era la mattina del 14 marzo del 2016 quando alcuni ladri entrarono nel bar Olimpia di piazzetta Congedo, nel rione San Lazzaro di Lecce. Dunque, una zona in pieno centro. Ed è stato alle prime ore di oggi, 14 marzo 2018, che s’è scoperta una nuova intrusione nel locale.

Il tutto, con alcune differenze, rispetto al colpo perpetrato esattamente due anni addietro: in quell’occasione i ladri entrarono da un pozzo luce e portarono via “solo” slot-machine e registratore di cassa.

Rubate anche le uova di Pasqua

Questa volta, invece, hanno scardinato direttamente la saracinesca e la porta d’ingresso di legno. E hanno voluto esagerare. Sollevati di peso una macchina cambia soldi per le slot e il registratore, hanno aggiunto, infatti, anche un nutrito gruppo di uova di Pasqua in esposizione. Almeno ventiquattro quelli portati via. Bottino che finirà su mercati paralleli, visto il periodo festivo imminente. E danno che si somma al denaro sottratto.

Saracinesca e porta erano aperte

Il furto è stato scoperto in modo casuale dagli agenti di una volante di polizia. Passando in quella zona, intorno all’una di notte, i poliziotti hanno notato la saracinesca sollevata. Da sotto, e fin sul marciapiede, spuntava tanto di rotolo di scontrino. Così sono scesi dall'auto per vederci chiaro. E hanno scoperto l’intrusione.

Nessuna traccia della banda, però. Entrati nelle ore precedenti, in un momento imprecisato (non ci sono videocamere, né antifurto), i malviventi devono essere fuggiti caricando tutto a bordo di un’auto capiente o di un furgone. Fra macchina cambia soldi e registratore, c’erano almeno 550 euro. Sul posto è stata chiamata la scientifica per i rilievi.     

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento