Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Via Giuseppe Libertini

Entra in chiesa e ruba la borsa di una fedele mentre si confessa: arrestato 30enne

Ai domiciliari è finito un giovane di Copertino, fermato dagli agenti delle volanti dopo che questa mattina aveva commesso il furto nella chiesa del Rosario, in via Libertini a Lecce. Recuperato il portafoglio della vittima con dentro poche decine di euro

LECCE – Domenica mattina, i fedeli che si recano in chiesa per partecipare alla messa. C’è chi si confessa per poi ricevere la comunione. Usanze e gesti della tradizione cattolica in una città piena di chiese storiche, come quella del Rosario, in via Libertini, che sorge nei pressi di porta Rudiae. Lì, questa mattina, intorno alle 9.30, è stato perpetrato un furto ai danni di una donna, proprio mentre si stava confessando: aveva momentaneamente lasciato la sua borsa su un banco della chiesa, prima di entrare nel confessionale, forse convinta che in un luogo sacro non ci si debba guardare alle spalle. E invece no.PAGANO Claudio Giovanni-2

Ai domiciliari è finito Claudio Giovanni Pagano, 30 anni, di Copertino, arrestato dagli agenti delle volanti per furto nella chiesa del Rosario. Superata la soglia d'ingresso, ha notato la borsa della vittima sul banco, se ne è appropriato ed è uscito, dileguandosi tra le strade del centro storico. Ma la sua fuga è durata poco.  Dopo essersi disfatto della borsa, è stato rintracciato da una pattuglia delle volanti, ancora in possesso del portafoglio contenente poche decine di euro. E per lui è scattato l’arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in chiesa e ruba la borsa di una fedele mentre si confessa: arrestato 30enne

LeccePrima è in caricamento