Cronaca

Furto dentro Av Motors: fiamma ossidrica e via con i soldi in cassaforte

Il colpo a segno alle prime ore del giorno nella zona industriale. I filmati del sistema di videosorverglianza sono al vaglio della scientifica. Sul posto per un primo sopralluogo le volanti, poi gli investigatori della squadra mobile

LECCE – Dentro la cassaforte, forse, speravano di trovare forse molti più soldi in contanti. Invece c’erano 15mila euro. Non di più, anche se il conteggio preciso si conoscerà forse nelle prossime ore. Oltre al denaro, erano presenti anche diversi titoli.

La cifre sfumano se messe a confronto con quelle delle ultime settimane. Furti a postamat e bancomat in giro per la provincia hanno portato nelle tasche di più bande di malviventi centinaia di migliaia di euro. Nondimeno è stato audace il colpo messo a segno alle prime ore del giorno all’interno di una delle più note concessionarie salentine, Av Motors, nella zona industriale di Lecce.

E’ successo alle prime ore del mattino. La banda, formata da un numero al momento imprecisato di individui, è riuscita a penetrare nell’edificio dopo aver scavalcato il cancello esterno e forzato una porta laterale. L’antifurto è entrato in azione, sul posto è passata una pattuglia de “La Velialpol” per un controllo perimetrale, ma dall’esterno tutto è apparso in ordine.

Come spesso accade, è possibile che i furfanti si siano nascosti bene nell’ombra, per poi tornare alla carica in un secondo momento. Furto in più tappe, per eludere ogni sorverglianza. Di certo, hanno raggiunto gli uffici e sono stati in grado di scovare la cassaforte, usando la fiamma ossidrica per vincere la resistenza dell'acciaio.

Alla scoperta del furto consumato, intorno alle 5,10 del mattino, sono stati chiamati sul posto per un primo sopralluogo gli agenti di polizia delle volanti che hanno richiesto l’intervento della scientifica. Le indagini sono poi passate alla squadra mobile. Gli investigatori della questura hanno acquisito i filmati delle videocamere interne ed esterne. Potrebbero chiarire alcuni aspetti interessanti dell'irruzione e stabilire il numero di soggetti presenti all’interno dello stabile, quasi certamente attesi all’esterno da complici appostati in qualche veicolo.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto dentro Av Motors: fiamma ossidrica e via con i soldi in cassaforte

LeccePrima è in caricamento