"Chiuso per furto" sulla saracinesca del Trend Cafè. La banda dei bar colpisce ancora

Ennesima razzia, stavolta su viale Otranto. Rubati soldi dalle slot-machine, "gratta e vinci", ma anche due condizionatori d'aria nuovi di zecca e ancora imballati e un paio di televisori. Sul posto si sono recati i carabinieri del Norm. Le scorse notti colpti altri bar. Forse sempre la stessa mano

LECCE – “Chiuso per furto”. Il cartello campeggia da questa mattina, laconico e denso di significati, davanti al The Trend Cafè di viale Otranto.

L’hanno apposto le proprietarie del bar, dopo aver avviato l’inventario di oggetti e soldi mancanti, quando hanno scoperto, con profondo rammarico, la saracinesca sollevata e la porta a vetri infranta. “Chiuso per furto”. Come dire a clienti e passanti: ci dispiace, oggi niente caffè e cornetto, i ladri si sono portati via il frutto del nostro lavoro.

A Lecce probabilmente sta circolando negli ultimi giorni (anzi, nelle ultime notti) una banda specializzata proprio nelle razzie nei bar. A cavallo fra il 9 e il 10 luglio, ad esempio, almeno due colpi sono stati messi a segno in zone centrali.

Ne hanno fatte le spese, il Caffè Libertà dell’omonima via e il bar Galleria di piazza Mazzini. Ma il sospetto è che i locali presi di mira possano essere stati anche di più.

Non è una notizia sicura, ma comunque un’ipotesi più che valida e da tenere a mente, che la mano possa essere sempre la stessa, considerando tipologie commerciali, frequenza e metodo.

foto 2-15-2Certo è che la notte scorsa i furfanti sono andati piuttosto pesanti. Il danno è da quantificare, ma a occhio e croce già si può dire che ammonterà a diverse migliaia di euro. Innanzitutto, vanno messe in conto le riparazioni e questo già porta via cifre variabili, a partire da non meno di qualche centinaio di euro.

In questo caso specifico, poi, i malviventi non si sono accontentati dei soldi contenuti in un paio di slot-machine, e nemmeno dei soliti “gratta e vinci”, arraffati a profusione.

Giacché c’erano, hanno portato via anche due condizionatori d’aria nuovi di zecca, ancora chiusi nel loro imballaggio, e pure un paio di televisori. Tutto probabilmente caricato a bordo di qualche furgone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Chiuso per furto”, allora, hanno scritto sulla serranda abbassata, dopo che i carabinieri del Norm di Lecce hanno svolto il sopralluogo. Un paio di considerazioni: se sia pura casualità o un atto di sfida, non è chiaro. Un fatto è certo: come il bar Libertà sorge quasi alle spalle del comando provinciale dei carabinieri, il The Trend Cafè si trova a poche centinaia di metri dalla questura.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento