Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca Rudiae / Viale Oronzo Quarta

Ruba in stazione la valigia di una passeggera, il ladro era un ultrasettantenne

È successo a Lecce, davanti alla banchina che si affaccia sul primo binario. Il soggetto è stato poi rintracciato e denunciato dalla Polfer

Foto di repertorio.

LECCE – L’aspetto più curioso risiede probabilmente nell’età. È un ultrasettantenne salentino, infatti, l’autore di un furto avvenuto all’interno dello scalo ferroviario di Lecce. L’uomo aveva pensato bene di impossessarsi della valigia di una viaggiatrice in transito. Si trovava sulla banchina che si affaccia sul primo binario, praticamente quasi all’ingresso, dopo le biglietterie.

Per quanto fulmineo sia stato il gesto, l’attempato ladruncolo non è però stato in grado di allontanarsi così in fretta da poter aprire e sbirciare nella valigia, a caccia di oggetti di valore della malcapitata. In breve, infatti, l’uomo è stato individuato dagli agenti di polizia ferroviaria, che l’hanno denunciato all’autorità giudiziaria.

Intanto, in tutto il Compartimento di polizia ferroviaria di Puglia, Basilicata e Molise, sono state controllate 4.298 persone. Cinque di queste sono state denunciate per vari reati (fra cui, appunto, il soggetto autore del furto della valigia) e una segnalata per possesso di sostanza stupefacente. Con il progressivo ritorno alla normalità, aumentano, ovviamente, anche i passeggeri nelle stazioni ferroviarie e, di conseguenza, i necessari controlli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba in stazione la valigia di una passeggera, il ladro era un ultrasettantenne

LeccePrima è in caricamento