rotate-mobile
Cronaca Stadio / Via Vecchia Frigole

Auto di una donna finisce in fiamme, ma resta il mistero sulle cause

È successo ieri sera a Lecce, in via Vecchia Frigole. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco e la polizia con la scientifica

LECCE – È mistero su un incendio avvenuto ieri sera, poco prima delle 19, alla periferia di Lecce. Ad andare in fumo, a causa di un rogo, è stata una Fiat Punto. L’auto era parcheggiata in via Vecchia Frigole, di fronte casa della proprietaria, una donna leccese di 48 anni che lì risiede insieme ai suoi due figli. Per domare le fiamme, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco del comando provinciale di viale Grassi, che hanno inviato una squadra.

Una volta spento il rogo, si è cercato di comprendere quale potesse essere stata l’origine, ma non si è avuta alcuna certezza. Di sicuro, non è stato trovato nulla che possa far pensare necessariamente a un atto doloso, come residui di diavolina o bottiglie intrise di liquido infiammabile. In via Vecchia Frigole sono poi andati gli agenti di polizia delle volanti, per un sopralluogo, richiedendo anche l’intervento della scientifica.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto di una donna finisce in fiamme, ma resta il mistero sulle cause

LeccePrima è in caricamento