Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Mettono fuoco di notte al carrellato e danneggiano portone di una casa

L'atto doloso nel cuore del centro storico di Lecce. Sul posto volante di polizia con la scientifica per effettuare i rilievi

LECCE – Atto vandalico fine a sé stesso o mirato? Di certo, ci sarà anche il coprifuoco dopo le 22 per la pandemia, eppure di notte si aggirano troppi malintenzionati. Se a Veglie i carabinieri sono intervenuti nell’asilo nido comunale per fermare un uomo che stava rubando, a Lecce, qualche minuto dopo le 3, un’auto della Sezione volanti della polizia si è dovuta recare nel cuore del centro storico per un incendio doloso.

Niente autovetture, questa volta, ma i danni non sono mancati. Proprio all’inizio di piazzetta Regina, poco dopo l’accesso da Porta San Biagio e a due passi dalla storica chiesa di San Matteo, infatti, all’improvviso qualcuno ha pensato bene di mettere fuoco a un carrellato di plastica per la raccolta dei rifiuti domestici.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e le fiamme sono rimaste circoscritte. Tuttavia, hanno seriamene danneggiato il portone di legno di un’antica dimora. Per accertamenti ulteriori e rilievi, è stato richiesto anche l’intervento della polizia scientifica.

73f90c58-dd1f-461d-8b67-ed43810f8df3-2

      

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mettono fuoco di notte al carrellato e danneggiano portone di una casa

LeccePrima è in caricamento