Si sviluppa un principio d'incendio, attimi di paura dentro la torrefazione

E' successo nella zona industriale di Lecce. La disfunzione dovuta al macchinario per tostare il caffè: si è alzata la temperatura

LECCE – Attimi di tensione nella tarda mattinata di oggi per un principio d’incendio avvenuto all’interno della torrefazione Valentino Caffè di viale Croazia, nella zona industriale di Lecce. Per fortuna tutto s’è concluso in breve tempo senza particolari problemi anche se, in un primo momento, si era temuto che le conseguenze potessero essere peggiori.

Sul posto sono intervenute diverse squadre di vigili del fuoco di Lecce. Il comandante provinciale, Guseppe Bennardo, ha voluto seguire da vicino le evoluzioni. Stando ai primi accertamenti, svolti per stabilire cosa fosse accaduto, tutto dovrebbe attribuirsi al macchinario che inietta calore al caffè per tostarlo.

La tostatrice deve avere una temperatura costante, ma questa mattina, per cause in fase d’accertamento, qualcosa è andato storto. Di conseguenza, la temperatura si è alzata e si è sviluppato del fumo. Solo un principio di rogo, s’è detto, subito controllato. Non si sono verificati ulteriori problemi. Non vi sono stati feriti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzini abusati in un casolare, 69enne in carcere per pedofilia

  • Cocaina e sostanza da taglio disseminate in casa, insospettabile nei guai

  • Villa confiscata fin dal 2015, ma lui era sempre lì: sgombero forzato

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: imputati il padre e lo zio

  • Costrette a prostituirsi anche con il maltempo, in manette lo sfruttatore

  • Preoccupazione per il vento delle prossime ore: allerta “gialla” sul Salento

Torna su
LeccePrima è in caricamento