Scoppia incendio in abitazione per una bombola: attimi di panico

Il rogo in via De Mura subito domato dai vigili del fuoco. I residenti degli appartamenti sono usciti tutti in strada. Nessun ferito

LECCE – I vetri di alcune finestre si sono infranti per effetto del calore e dall’esterno in tanti si sono spaventanti quando hanno visto fumo e fiamme. Per fortuna il danno complessivo è stato contenuto, ma nei primi momenti in via Francesco De Mura, in zona Settelacquare, proprio nei pressi del mercato ortofrutticolo, s’è temuto il peggio.

Specie nei primi istanti, infatti, non si sapeva se in quell’abitazione privata al primo vi fosse qualcuno intrappolato. I soccorsi sono comunque stati tempestivi e in breve i vigili del fuoco, arrivati sul posto con una squadra dal comando provinciale, hanno appurato che all’interno non vi era nessuno e che, in generale, non c’erano persone rimaste ferite o intossicate in tutto lo stabile.

L’incendio è divampato intorno alle 17,20 e fra i primi a raggiungere la zona sono state due volanti di polizia. Proprio in quegli istanti si stava formano per strada un assembramento di residente e passanti. In breve, chiunque si trovasse all’interno, ha subito evacuato la propria abitazione. Per precauzione è stato chiamato anche il 118, giunto con un’ambulanza, ma per fortuna non c’è stata necessità di soccorso medico.

I vigili del fuoco si sono precipitati all’interno dell’appartamento, dopo aver staccato l’alimentazione elettrica, spegnendo il rogo e appurando come questo fosse stato causato con ogni probabilità dallo scoppio di una bombola del gas collegata a una stufa. Terminati tutti gli accertamenti, nel giro di un’ora circa la situazione è tornata alla normalità. Non si sono registrati danni da rendere pericolante l’immobile.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Fuoristrada sospetto: nel doppiofondo della barca mezza tonnellata di droga dall’Albania

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Due sinistri di ritorno dal mare: un uomo deceduto, l’altro gravemente ferito

  • Vende l’auto a una donna, poi pretende altri soldi: militari gli tendono un tranello

Torna su
LeccePrima è in caricamento