Divampa il rogo in un box, autovettura completamente arsa dalle fiamme

L'incendio nel pomeriggio a Lecce, in via Presta. Sul posto i vigili del fuoco. All'origine dovrebbe esservi stato un cortocircuito

I vigili del fuoco in azione oggi in via Presta.

LECCE – Attimi di paura nel pomeriggio di oggi per un incendio avvenuto all’improvviso all’interno di una autorimessa condominiale di via Giovanni Presta, a Lecce, una traversa di viale Giuseppe Grassi. Per cause in fase d’accertamento, ma quasi sicuramente dovute a un cortocircuito, intorno alle 17,30 una vettura, all’improvviso, ha preso fuoco. Il proprietario del veicolo, una Opel Zafira, era da poco rientrato a casa e aveva parcheggiato nel box. Ma, appena andato via, all’improvviso s’è sprigionato del fumo. E, in breve, l’autovettura è stata avvolta dalle fiamme.

I vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce sono arrivati il più presto possibile, considerando una miriade di altri interventi del periodo, fra incendi e incidenti. Gli operatori, una volta  sul posto, hanno indossato bombole e respiratori, sono scesi nell'autorimessa e hanno spento le fiamme, dopo aver agganciato la Zafira con il verricello del loro veicolo di servizio, per portarlo all’esterno del box, che al momento non è agibile.

Video | La discesa dei vigili del fuoco

Sul posto è poi intervenuto anche un tecnico comunale. Occorrerà svolgere prove di carico per comprendere la tenuta del solaio. Non dovrebbero esservi particolari problemi, ma l’auto è andata completamente distrutta ed è stata portata via con un carroattrezzi. Come da prassi, sono in corso altri accertamenti sul rispetto delle norme antincendio nello stabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento