rotate-mobile
Cronaca

In giro di notte, incrocia i carabinieri: inseguito e rintracciato dopo chilometri

Denunciato un 32enne leccese. A bordo di una Ka, è scappato in direzione di San Cesario ed è stato ritrovato a San Donato. Aveva pure la patente scaduta

LECCE – Girava di notte nonostante il coprifuoco e l’incremento dei controlli disposto in questo periodo e così, essendo probabilmente l’unico alla guida di un’auto in quella zona, intorno alle 2,30, non è certo sfuggito ai carabinieri di pattuglia. Alla fine se l’è “cavata” con una denuncia a piede libero, dopo aver tentato di far perdere le tracce, accelerando a più non posso e uscendo fuori da Lecce, nella speranza di seminare i militari e scegliendo per la fuga zone di campagna.

M.D.M., leccese 32enne, diversi precedenti alle spalle, è stato rintracciato e identificato dopo aver percorso chilometri. Il primo avvistamento è avvenuto alla periferia del capoluogo, non lontano dalla direttrice per San Cesario di Lecce. I militari della Sezione radiomobile che, in quel momento, erano in perlustrazione, a un certo punto hanno incrociato una Ford Ka bianca. A bordo, solo il conducente che non ci ha pensato un attimo e he pensato bene di aumentare l’andatura, pigiando sull’acceleratore e scappando proprio in direzione di San Cesario.

Sono state subito diramate le ricerche, potendo anche contare sul fatto che fosse stata rilevata la targa e, alla fine, la Ka è stata trovata. Il 32enne era ancora a bordo e aveva raggiuto un’area rurale intorno a un altro comune, San Donato di Lecce. Alla fine, ha desistito dall’andare oltre ed è stato bloccato. Condotto in caserma e sentito il magistrato di turno, l’uomo è stato deferito per resistenza a pubblico ufficiale, ma anche per guida con patente scaduta. Ovviamente, è stato anche sanzionato per aver violato le disposizioni anti-Covid, visto che non aveva un motivo valido per essere in giro dopo le 22 di sera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro di notte, incrocia i carabinieri: inseguito e rintracciato dopo chilometri

LeccePrima è in caricamento