rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca Mazzini / Via Salvatore Trinchese

Grosso favo di api sull’edificio del centro, il delicato intervento per il recupero

Intervento dei vigili del fuoco in via Trinchese, nel pieno centro di Lecce, non lontano dal Teatro Apollo. I laboriosi insetti sono poi stati affidati a un apicoltore. Nei pressi, un nutrito pubblico di curiosi

LECCE – Ha suscitato un misto di fascinazione e timore l’intervento che i vigili del fuoco di Lecce hanno effettuato nel tardo pomeriggio di oggi nel pieno della “bretella” fra le piazze principali, Sant’Oronzo e Mazzini. Sul lato esposto in via Trinchese dell’istituto scolastico “Cesare Battisti”, a diversi metri dal suolo, infatti, è stato necessario l’intervento di una squadra con il supporto dell’autoscala per recuperare un grosso favo di api.

Video | Il recupero

Si tratta di un tipo d’intervento che non si verifica molto di frequente e che ogni volta suscita una certa attenzione. Se, poi, accade nel cuore della città, invece che in un palazzo della periferia, la platea è servita. Sigillata via Trinchese poco prima dell’incrocio con via XXV Luglio (subito dopo il Teatro Apollo), tanti passanti fermatisi giocoforza all’altezza del nastro bianco e rosso hanno iniziato a osservare con il naso all’insù quell’operazione così particolare, avvenuta intorno alle 18,30, e che ha necessitato di tutte le precazioni del caso.

Tutti con la testa all'insù per il recupero

Una volta recuperati, i laboriosi insetti produttori di miele sono stati affidati a un apicoltore per il trasferimento nelle arnie. “Il procedimento corretto nel caso in cui si trovi un favo o si assista a una sciamatura, un fenomeno quest’ultimo che non manca di suscitare grande curiosità, e anche un po’ di timore, in chi vi assiste”, spiegano i vigili del fuoco in una nota. Concludendo: “È bene ricordare che le api, oltre ad essere insetti organizzati in maniera perfetta, sono al contempo una risorsa fondamentale per l’intero ecosistema che ci ospita”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grosso favo di api sull’edificio del centro, il delicato intervento per il recupero

LeccePrima è in caricamento