Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Faceva vedere al nipote 12enne video pornografici per indurlo verso atti sessuali

A processo il nonno paterno, un uomo oggi 74enne. La vicenda si sarebbe consumata in un comune del basso Salento fino al marzo del 2021. Risponde di corruzione di minorenne aggravata. Avrebbe propinato al ragazzo decine di filmati, quando lo ospitava in casa

LECCE – Le visite in casa dei nonni erano davvero particolari. Un nipote, di solito, si coccola con dolci e merendine. A quel ragazzino, invece, sarebbero stati propinati più volte video dal contenuto esplicito. Con l’intenzione ultima di indurlo a compiere o subire atti di natura sessuale. Una vicenda consumatasi per diverso tempo al riparo da occhi indiscreti, fra le mura di un appartamento di un comune del basso Salento, nell’area del Capo di Leuca.

Quell’uomo, oggi 74enne, è stato rinviato a giudizio dal giudice per le udienze preliminari Sergio Tosi. Il processo si aprirà il prossimo 15 dicembre davanti alla giudice monocratica Giovanna Piazzalunga del tribunale di Lecce.

I fatti si sono verificati negli anni scorsi, almeno fino al marzo del 2021, quando il ragazzo, oggi 14enne, di anni ne aveva 12. Il nonno paterno avrebbe avuto a disposizione una collezione di Dvd contenenti video di natura pornografica che, stando alle accuse, avrebbe puntualmente fatto vedere al nipote, usando l’apposito lettore installato sul televisore di casa, e come detto per indurlo verso atti sessuali (il giovane non avrebbe però materialmente subito violenze).

La vicenda è emersa nell’ambito stesso della famiglia, quando qualcuno ha inteso far uscire la vicenda da quelle mura, facendo quindi scattare gli accertamenti dei carabinieri. E dopo la chiusura delle indagini, l’accoglimento della richiesta di rinvio a giudizio. L’uomo, difeso dall’avvocato Federico Martella, risponde di corruzione di minorenne aggravata. Due i motivi: il giovane ne avrebbe patito da questa storia un grave pregiudizio e l’indagato stesso è un ascendente della vittima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faceva vedere al nipote 12enne video pornografici per indurlo verso atti sessuali
LeccePrima è in caricamento