Cronaca Piazza del Duomo

Nudo di notte in piazza Duomo mentre l'amico scatta fotografie

Un legale statunitense di 28 anni e un austriaco di 27 sorpresi dagli agenti di polizia delle volanti a fare foto un po' troppo osé nel cuore del centro storico. La bravata gli è costata cara, perché sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico

LECCE – Una bravata è costata cara a due turisti stranieri in visita a Lecce, un legale statunitense di 28 anni e un austriaco di 27. Giovani ed evidentemente infatuati della capitale del barocco, hanno voluto renderle affettuoso omaggio alla maniera dei veri amanti: uno di loro s’è denudato del tutto, mentre l’amico ha iniziato a scattare alcune fotografie.

Lo scenario, uno dei più affascinanti in assoluto, noto in tutto il mondo: piazza Duomo deserta nel cuore della notte. Con quei fasci di luce che da terra illuminano le facciate, un vero incanto. E data la tarda ora, circa le 2, i due erano assolutamente convinti di poter portare a termine le “riprese” senza dare scandalo, ergo lontano da occhi indiscreti. Non sapevano, invece, di avere un pubblico segreto: gli agenti di polizia in servizio notturno presso la centrale operativa.

Piazza Duomo è uno di quegli angoli della città in cui le videocamere di sorveglianza sono collegate direttamente in questura, che quindi possono prendere in qualsiasi momento visione di ciò che sta accadendo. In buona sostanza, mentre loro scattavano semplici foto, altri guardavano un vero e proprio film... 

Si può solo immaginare la sorpresa, quando l’occhio del “grande fratello” ha scrutato dettagli così intimi, inducendo la centrale a inviare la volante più vicina sotto il campanile per indurre i due giovani a dismettere subito quel set fotografico improvvisato un po’ troppo osé, e questo indipendentemente dalla sacralità del luogo. E’ che proprio certe cose non si fanno. Gli agenti hanno così condotto i due amici negli uffici di polizia, dove sono stati denunciati a piede libero per atti osceni in luogo pubblico e poi rilasciati. E chissà quale sarà il loro commento su Tripadvisor, prorpio ora che piazza Duomo ha ricevuto l'attestato di eccellenza del portale dedicato alle recensioni degli utenti.  

Una cosa è certa. Di recente in città stanno avvenendo situazioni davvero bizzarre. Questa storia segue di poco quella dell’imperscrutabile uomo senza nome (e senza documenti), fermato per non aver pagato il conto in un ristorante del centro storico e chiusosi all’arrivo della polizia in un mutismo assoluto, reggendo così fino al giorno successivo, persino di fronte a una perizia psichiatrica, tanto che ancora oggi nessuno è in grado di stabilire se si tratti di un individuo molto scaltro o di una persona con seri problemi mentali. La speranza, ora, è che Lecce non stia diventando meta di una forma di turismo "grottesco". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nudo di notte in piazza Duomo mentre l'amico scatta fotografie

LeccePrima è in caricamento