Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

“La spesa a km 0 frutta salute”, nelle piazze per la prevenzione oncologica

L'iniziativa rientra nella settimana nazionale per la prevenzione del cancro, uno dei principali appuntamenti Lilt. Appuntamento domenica 24, nelle piazze di Lecce, Casarano, Gallipoli, Nardò, Specchia, Leverano, Martano, Calimera e Arnesano

LECCE –  “La spesa a km 0 frutta salute”. In altre parole, avvicinarsi sempre più ad un'alimentazione sicura e non contaminata da fattori a rischio oncologico e dare sostegno alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Lilt) di Lecce, che ha organizzato la manifestazione in collaborazione con la Confederazione Italiana Agricoltori (Cia) di Lecce e con il patrocinio della Provincia.

L’iniziativa, infatti, che rientra nella “Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica”, uno dei principali appuntamenti nazionali della Lilt, si terrà nelle piazze di alcuni centri salentini (Lecce, Casarano, Gallipoli, Nardò, Specchia, Leverano, Martano, Calimera e Arnesano) domenica 24 marzo, con i volontari della Lega Tumori, che allestiranno dei gazebo per diffondere materiale divulgativo ed il gadget della manifestazione. Accanto alla Lilt, saranno presenti in piazza gazebo di aziende locali del settore dell’agricoltura biologica, che offriranno gratuitamente i prodotti sicuri locali, cosiddetti a “km 0”, proprio per promuovere una sana alimentazione.

Si insisterà quindi sul fatto che la prevenzione primaria (ossia la lotta alle cause del cancro), nel caso dell’alimentazione, non deve limitarsi a dei consigli per una dieta corretta (meno grassi e carni, più frutta e verdura), ma deve anche chiamare in causa la sicurezza degli stessi alimenti, il fatto cioè che non siano contaminati (pesticidi, inquinamento della’ria, acqua, terreni). E quindi coinvolge una riflessione più grande sul tema dell’ambiente.

“Per questo saranno promosse azione vistuose – si legge in una nota del presidente Lilt di Lecce, Giuseppe Serravezza – che cittadini ed istituzioni dovrebbero mettere in atto ai fini di una corretta prevezione”.

L’appuntamento di domenica prossima, è stato presentato questa mattina a Palazzo Adorno, con gli interventi di  Giuseppe Serravezza, presidente della Lilt di Lecce e Vito Murrone, presidente della Cia di Lecce e dallo chef di cucina Andrea Serravezza, di Martano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“La spesa a km 0 frutta salute”, nelle piazze per la prevenzione oncologica

LeccePrima è in caricamento