Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Stadio

Ruba porta blindata nel cantiere edile, denunciato 22enne

M.V., 22enne, leccese, è stato denunciato dalla polizia per furto aggravato, mentre il complice, C.C., 21 anni, di Lecce anche lui, dovrà rispondere di ricettazione. Il furto nel quartiere "Stadio" ieri sera

Foto di archivio

 

LECCE – Quella porta blindata gli sarebbe tornata utile per la sua abitazione e così si è intrufolato nel cantiere edile di uno stabile in costruzione, nel quartiere “Stadio” (ex 167), con lo scopo di rubare l’uscio per poi montarlo all’ingresso del suo appartamento, non distante dal cantiere. Ma il colpo non è andato a buon fine: M.V., 22enne, leccese, è stato denunciato dalla polizia per furto aggravato, mentre il complice, C.C., 21 anni, di Lecce anche lui, dovrà rispondere di ricettazione.

Tutto è iniziato intorno alle 19 di ieri sera con una telefonata al 113 da parte di un residente, che aveva notato il giovane intrufolarsi nel cantiere. Quando gli agenti delle volanti sono giunti sul posto, in realtà non hanno trovato il 22enne ma l’amico. Questo è stato beccato dai poliziotti mentre stava scavalcando la recinzione del cantiere dopo essersi impossessato di due imbotti in marmo, gli stessi che avrebbero consentito di montare la porta all’ingresso dell’abitazione di M.V.

E quando gli agenti gli hanno chiesto cosa stesse facendo con quel materiale edile in mano, lui avrebbe risposto che li stava consegnando al suo conoscente, guarda caso proprio il 22enne. Recatisi sull’appartamento di M.V., gli agenti hanno constato che le dimensioni della “nuova” porta combaciavano perfettamente con i due imbotti in marmo. E per tutti e due è scattata la denuncia, rispettivamente per furto e per riciclaggio.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba porta blindata nel cantiere edile, denunciato 22enne

LeccePrima è in caricamento