menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia il suicidio, poi la denuncia choc: “Violentata da tre uomini”

Una giovane inglese sarebbe avrebbe subito lo stupro di gruppo in un'abitazione di Lecce. Le indagini affidate alla polizia

LECCE – È partita con una richiesta di soccorso, perché si temeva che volesse lanciarsi da un balcone, nella zona di piazza Sant’Oronzo, dove alloggia in un’abitazione per un periodo di vacanza. In realtà, quando la polizia è arrivata sul posto, si è scoperto che la minaccia di farla finita, pronunciata ad alta voce, nasceva più che altro dalla disperazione per quanto avrebbe subito. Ovvero, una violenza sessuale da parte di tre persone. Una vicenda ora al vaglio degli investigatori, che ha avviato gli accertamenti.

Britannica, 32 anni, la giovane avrebbe subito la violenza nel corso della nottata in un’altra casa e in una zona imprecisata di Lecce. Ovvero, uscita in città e staccatasi da un’amica con cui sta soggiornando, avrebbe incontrato un gruppo di altri giovani con i quali avrebbe trascorso gran parte del tempo, consumando alcolici e finendo per ritrovarsi in un appartamento. E qui, si sarebbe consumata la violenza.

Ma dov’è successo il fatto? Questo non è dato saperlo. Più probabile che lei stessa, essendo straniera, non sappia realmente indicare dove si sia venuta a trovare, nella notte e il fatto di aver bevuto non agevola la ricostruzione. Certo è che, riuscita a rientrare nel luogo dove alloggia, ha poi iniziato ad andare in escandescenza e le urla sono state ben sentite anche in edifici vicini. Erano quasi le 7 del mattino e sul posto sono arrivate almeno tre volanti di polizia.

Condotta in ospedale per le verifiche, un rapporto sessuale sarebbe stato effettivamente consumato. A dire della donna, da parte di tutti e tre i soggetti e non in maniera consensuale. Gli investigatori stanno ora cercando riscontri. In mattinata hanno acquisito diverse videocamere di attività commerciali fra piazza Sant’Oronzo e dintorni.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento