Rapinatore solitario armato di coltello assalta il negozio del centro "Liu Jo"

La rapina messa a segno intorno alle 18,30 all'interno del negozio di abbigliamento di via Zanardelli. Sul posto, per le indagini, i carabinieri del Norm di Lecce. L'uomo aveva cappellino con visiera. E' scappato via con 250 euro. Non è chiaro se avesse dei complici

Carabinieri davanti al negozio Liu Jo.

LECCE – Erano le 18,30 circa quando quell’uomo, descritto come un individuo piuttosto alto, forse sul metro e ottanta centimetri, un cappellino con visiera calato sul volto, jeans e maglietta, ha fatto ingresso all’interno del negozio di abbigliamento “Liu Jo”, nel pieno centro di Lecce, a poche decine di metri da piazza Mazzini.

L’attività si trova in via Giuseppe Zanardelli, al civico 31. In zona ci sono decine di altri negozi e bar. Non è abituale che attività così esposte siano prese di mira da malviventi. Molte le videocamere di sorveglianza, tanti i passanti. Insomma, un vero rischio per chi si addentra nell’impresa.

foto 4-9-12Eppure, nulla ha fermato quell’individuo dal commettere un assalto, agendo del tutto solitario. Almeno, non sono stati visti con lui altri soggetti. Ma non è improbabile che, una volta girato l’angolo, avesse un complice a bordo di qualche mezzo, magari uno scooter.

L’uomo ha probabilmente atteso che nel locale non vi fosse nessuno, è entrato ed ha puntato verso la cassiera, estraendo un coltello. Sotto la minaccia dell’arma, s’è fatto consegnare l’incasso presente in quel momento, 250 euro in banconote di vario taglio, poi si è subito dileguato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo radiomobile di Lecce, dipendenti dalla compagnia di Lecce, che hanno avviato le indagini per cercare di risalire all’autore, un soggetto che, a quanto pare, si esprimeva con accento locale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Notte di terrore: entrano in casa in quattro, uomo bloccato e rapinato

  • Il lusso targato Renè de Picciotto: dal lido di Savelletri alla terrazza pensile di Lecce

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: otto anni al padre e allo zio

  • Covid-19, balzo al 6,5 per cento dei nuovi infetti: sono 350 in Puglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento