menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapinato market, tornano all'assalto i due malviventi con bici e pistola

Il colpo in serata in via Marinosci. Di recente, nella stessa zona, altri episodi. Sul posto per le indagini è andata la polizia

LECCE – A volte ritornano. I rapinatori in bicicletta sono rientrati in azione e sempre, pressappoco, nella stessa zona. In due, con i volti coperti, questa sera, attorno alle 20,15, hanno preso di mira “Al mini market”, attività gestita da commerciati dello Sri Lanka, in via Marinosci, traversa di viale della Libertà.

I malviventi hanno fatto irruzione nel locale commerciale, con passamontagna. Uno stringeva una pistola fra le mani. Non c’è stata reazione all’ingresso dei due soggetti che hanno colto tutti di sorpresa e così sono riusciti a portare via un bottino da quantificare, ma che dovrebbe aggirarsi attorno ai 500 euro. Arraffati i soldi, sono subito scappati, facendo perdere le tracce, mentre sul posto sono intervenute le volanti di polizia.

Il locale già in passato era stato preso di mira da malviventi. Dopo brevi indagini, nell’estate del 2016, la squadra mobile era riuscita a individuare uno degli autori. In zona vi sono diverse videocamere, a partire da quelle della vicina farmacia Messa, che anche in quest’occasione potrebbero tornare utili agli investigatori. Quanto alla dinamica, visti i mezzi usati (le biciclette), l’arma (una pistola) e la zona (alcune strade precise del quartiere Stadio), tutto sembrerebbe ricondurre agli stessi individui che non molto tempo addietro hanno compiuto altre rapine.

Ai primi di dicembre, si è verificatas quella all’Eurospin di via Moricino (che è piuttosto vicina all’obiettivo di questa sera). La seconda, alla tabaccheria di largo Scipione de’ Monti, nei pressi di zona Settelacquare (anche in questo caso, non molto distante). Tutto sembra ricondurre, dunque, a soggetti che abitano in zona e conoscono bene il quartiere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento