Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Viale Gioacchino Rossini

Rapinatore solitario assalta la polleria e fugge a bordo di una bicicletta

L'individuo ha agito intorno alle 21 di sera. in via Forlanini, nei pressi del vecchio plesso ospedaliero e non lontano da viale Rossini Sul posto polizia e carabinieri. Aveva il volto scoperto ed era armato di un taglierino. S'è fatto consegnare un centinaio di euro ed è subito fuggito

LECCE – Un rapinatore solitario, con camicia a fiori e in sella a una bici, all’assalto della polleria. E’ successo nella serata di ieri a Lecce, in via Forlanini, strada che si allaccia alla rotatoria che divide viale Gioacchino Rossini da via Vittorio Alfieri. Una zona semicentrale della città, ricca di attività commerciali, e a ridosso del vecchio ospedale.

Il malvivente ha agito intorno alle 21. S’è fermato con la bici davanti all’ingresso, poi è entrato e, noncurante del vistoso indumento e persino di essere a volto scoperto, tradendo persino un accento locale, ha puntato dritto verso la cassa. Impugnando un taglierino, ha quindi minacciato il titolare, facendosi consegnare quanto presente al momento nel registratore, circa un centinaio di euro. Subito dopo è salito in sella alla sua bici e s’è dileguato.

Sul posto si sono recate volanti di polizia e una pattuglia del Norm dei carabinieri. Agenti e militari hanno raccolto le testimonianze, cercando di rintracciare il fuggitivo perlustrando in tutta la zona. Del misterioso rapinatore in bicicletta, però, nessuna traccia. Non è chiaro se fosse accompagnato da un complice a fungere da palo. In zona diverse attività commerciali hanno videocamere di sorveglianza, ma non è detto che abbiano nitidamente immortalato qualcosa.       

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore solitario assalta la polleria e fugge a bordo di una bicicletta

LeccePrima è in caricamento