Spingono dipendente e irrompono in agenzia: rapina da oltre 5mila euro

E' successo in serata dentro "Sara assicurazioni" di via Orsini del Balzo. I malviventi avevano volti coperti da scaldacollo. Sul posto polizia e carabinieri

LECCE – Hanno fatto irruzione, nel vero senso della parola. Un’azione tutt’altro che frutto di improvvisazione, ma, probabilmente, pianificata per tempo e messa in atto quando mancavano pochi minuti alle 20 di sera. La rapina è stata consumata, questa volta, dentro l’agenzia assicurativa “Sara” di via Orsini del Balzo, nel pieno centro di Lecce.

Ad agire in due

Ad agire sono stati in due, i quali ora si stanno dividendo un bottino di tutto rispetto, di oltre 5mila euro. Sono riusciti ad allontanarsi a piedi, in fretta e in furia, facendo perdere le tracce nei meandri del rione San Lazzaro, prima che sul posto arrivassero i carabinieri del nucleo operativo radiomobile e le volanti di polizia. Vane, finora, le ricerche. I rapinatori si sono volatilizzati. Dovevano sapere molto bene come muoversi in zona. 

Forse non avevano armi

L’azione è stata molto rapida, lasciando la vittima, una dipendente, sotto choc, al punto che non vi è certezza su diversi dettagli. Per esempio, non è chiaro se i due avessero armi. Di sicuro, i malviventi -  che dovevano essersi appostati fra le auto, nella penombra, in attesa del momento propizio – avevano i volti coperti da scaldacollo. Per entrare nell’agenzia, il cui ingresso si trova proprio in corrispondenza della perpendicolare via Candido, fra il bar Paranà e la sede dell’Aci, hanno approfittato della porta aperta. La donna stava per uscire in quel momento dall'ufficio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bottino di oltre 5mila euro

Spuntati all’improvviso, l’hanno spinta con forza verso l’interno, quindi hanno infilato le mani in un cassetto, dove c’erano circa 5mila euro incassati dall’agenzia, e hanno sottratto anche soldi della malcapitata, 200 euro, per poi fuggire. Pochi minuti dopo sono arrivate sul posto le forze dell’ordine. Le indagini sono ora delegate alla polizia. La speranza è che si possano ricavare indicazioni da eventuali tracce lasciate dai rapinatori o dalle videocamere della zona, poiché l'agenzia n'è sprovvista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento