Cronaca Rudiae / Via Armando Diaz

Rapina una tabaccheria in centro, caccia a un uomo armato di coltello

E' successo a Lecce, in via Diaz. Sul posto le volanti di polizia. Acquisiti i filmati. L'uomo ha agito completamente solo

LECCE – Una rapina è stata messa a segno questa sera, intorno alle 19,30, da un individuo solitario. Magro il bottino, che non dovrebbe superare di molto i 50 euro. Tutto s’è consumato in pochi, drammatici istanti. Vestito di scuro, con un cappuccio sulla testa per nascondere il volto, l’uomo ha fatto irruzione in una tabaccheria di via Armando Diaz, al civico 30. La stessa già presa di mira in altre, innumerevoli occasioni.

IMG_8719-2Armato di un coltello, il malvivente, esprimendosi con accento locale, ha intimato al titolare di consegnargli i soldi. In cassa non c’era molto. Il rapinatore s’è accontentato ed è subito fuggito. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia delle volanti, che hanno ascoltato la testimonianza della vittima, uscita piuttosto provata dall’esperienza, e avviato le ricerche.

In realtà, difficile capire quale possa essere stata la via di fuga del rapinatore, considerando che da quel punto si arriva in pochi minuti sia alla stazione ferroviaria, sia in centro, a Porta Rudiae. Sul posto è arrivata anche la scientifica per acquisire i filmati di videosorveglianza ed eventuali altre tracce di rilievo.

Come detto, non è la prima volta che questa tabaccheria subisce rapine. Nel gennaio del 2014, però, l’ultima prima di oggi, tutto si concluse con un arresto lampo degli agenti di polizia delle volanti. Ma il malvivente che ha agito questa sera, chiunque sia, è riuscito a farla franca, allontanandosi a piedi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina una tabaccheria in centro, caccia a un uomo armato di coltello

LeccePrima è in caricamento