rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca Centro / Via Duca degli Abruzzi

Carrellato troppo vicino al suo negozio e scatta la rissa in strada

Quattro pachistani denunciati ieri sera in via Duca degli Abruzzi. Due sono finiti in ospedale, uno con un ginocchio rotto. La disputa fra titolari di parrucchiere e minimarket

LECCE – In due sono finiti in ospedale, uno dei quali al momento ancora ricoverato con una frattura a un ginocchio, dopo una rissa inscenata in strada per il più futile dei motivi: alla chiusura dell'attività, un carrellato dei rifiuti sarebbe stato collocato da alcuni esercenti di un minimarket troppo vicino a un salone di parrucchieri. Tanto sarebbe stato sufficiente a generare attriti tali da arrivare allo scontro fisico. Teatro della vicenda, via Duca degli Abruzzi, a Lecce.

Tutto è avvenuto ieri sera. Alcuni cittadini hanno chiamato il 113 segnalando la baruffa in strada fra più persone e sul posto, in breve, sono arrivati gli agenti della Sezione volanti. I poliziotti hanno appurato che la colluttazione, da poco conclusasi, aveva coinvolto quattro cittadini di nazionalità pakistana, tre dei quali fratelli, di cui due nemmeno maggiorenni.

Il fatto, avvenuto sul marciapiede davanti un salone per parrucchiere, come detto avrebbe avuto origine dalla reazione di un pakistano, proprietario dell’immobile in cui ha sede il negozio per parrucchieri, dopo aver notato che i fratelli avevano appena chiuso il loro minimarket, posizionando il carrellato per la raccolta differenziata troppo a ridosso dell’ingresso del suo locale. Così, prima avrebbe iniziato a inveire contro di loro, poi avrebbe persino rovesciato per terra il bidone. E, a quel punto, la situazione s’è messa male.

Fra spintoni e percosse, il proprietario del salone ha finito per fratturarsi un ginocchio. Ne avrà per trenta giorni e attualmente è ricoverato presso l’ospedale di Scorrano. Uno dei tre fratelli, il maggiore dei tre, di 19 anni, trasportato al pronto soccorso di Lecce, ha subito una prognosi di quattro giorni per ferite lacero contuse alle mani. Tutti e quattro sono stati denunciati a piede libero per rissa aggravata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carrellato troppo vicino al suo negozio e scatta la rissa in strada

LeccePrima è in caricamento