Tre volte in azione: scippatore seriale semina il panico nel centro storico

Prima è successo alle spalle della chiesa di Sant'Irene, poi per ben due volte in via Idomeneo. Un tentativo e due colpi consumati

Scorcio del centro storico di Lecce.

LECCE – Uno scippo tentato e due consumati. Serata molto convulsa nel centro storico di Lecce, dove i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile, con l’aiuto delle volanti di polizia, hanno dato la caccia a un uomo riuscito a dileguarsi a piedi fra i vicoli dopo aver puntato alle borsette di alcune donne, fallendo in un caso e riuscendo in altri due.

Il soggetto, descritto come un giovane di colore, vestito di nero, ha tentato il primo colpo nei pressi della chiesa di Sant’Irene, ma a quanto pare senza riuscirci. Non per questo ha desistito. Pochi minuti dopo, infatti, è spuntato in via Idomeneo, probabilmente dopo aver percorso via Degli Antoglietta e via D’Amelio, ed è riuscito per bene due volte nell’intento, sottraendo due borsette. In un caso, conteneva documenti, soldi e un telefonino; nell’altro, un iPhone. Tutto questo è avvenuto dopo le 21 di sera. Una delle vittime è anche caduta, riportando alcune lesioni. 

Nello specifico, la prima vittima è una 33enne originaria di Poggiardo, affrontata in via Regina Isabella. Ma la sua opposizione ha fatto desistere il soggetto. Peggio è andata alle altre, quelle incrociate su via Idomeneo, entrambe leccesi. Una 55enne è stata aggredita alle spalle dall’individuo che ha strappato di mano la borsa, facendola rovinare per terra. Soccorsa dal personale del 118, è stata e medicata sul posto per lievi contusioni agli arti e al capo. L'altra, una 47enne, ha subito lo strappo di mano dell'IPhone. Ci sono ora al vaglio le videocamere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel centro storico non si tratta certo del primo episodio, ma ben tre episodi nell’arco di pochi minuti restano un fatto statisticamente rilevante e che si aggiunge a una serie di altri problemi riscontrati nel borgo antico, dove nelle scorse notti vi sono stati anche diversi furti a negozi, per uno dei quali è stato poi fermato e denunciato un giovane nigeriano di appena 18 anni, sospettato anche degli altri casi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento