menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di archivio

Foto di archivio

Ragazza incinta occupa alloggio Iacp. Poi, costretta allo sgombero

Non sapendo come fare per procurarsi un tetto sulla testa, ha occupato abusivamente un alloggio vuoto, nel quartiere Stadio, ex Zona 167/A. Gli agenti della municipale hanno invitato la giovane a lasciare l'appartamento

LECCE – Crisi degli alloggi. Ancora una volta un fatto di cronaca accaduto questa mattina, mette in evidenza la penuria di abitazioni popolari per coloro che non possono permettersi affitti onerosi. C’è chi, per esempio, non sapendo come fare per procurarsi un tetto sulla testa, ha occupato abusivamente un appartamento vuoto dello Iacp, nel quartiere Stadio, ex Zona 167/A. E la storia diventa ancora più drammatica se l’inquilino fuori legge altri non è che una giovane donna incinta.

La segnalazione che quell’appartamento fosse stato occupato irregolarmente, è giunta questa mattina con una telefonata al comando della polizia municipale di Lecce. E così gli agenti sono andati a controllare se quell’indicazione fosse vera oppure no. E invece, sì. Giunti sul posto, gli agenti non hanno potuto fare altro che procedere allo sgombero dell’abitazione, invitando la donna a lasciare l’abitazione che aveva occupato. Cosa che la giovane ha fatto spontaneamente. Gli agenti della municipale hanno poi provveduto ad allertare il 118 e a comunicare quanto avvenuto al magistrato di turno della Procura di Lecce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tregua domenicale, 584 i casi positivi. Lopalco "sfiduciato" dalla Lega

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Sicurezza

    Il vapore: ecco come pulire la casa

  • Sicurezza

    Odori in cucina, ecco come eliminarli in modo naturale

  • Economia

    "Il nostro lavoro non è un gioco": la protesta di acconciatori ed estetisti

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento