Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Leuca / Via di Leuca

Perquisizione nell'appartamento, in due trovati con un etto di cocaina

Arrestati due giovani in via Leuca, dopo una serie di appostamenti e osservazioni della poliza. Condividevano l'immobile

Liridon Bosi, albanese 25enne, e Stefano Castrignanò, leccese di 32 anni, sono stati arrestati dagli investigatori della squadra mobile con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Entrambi già noti alle forze dell’ordine, sono stati bloccati al termine di una lunga attività di osservazione, appostamenti e pedinamenti in via Leuca.

Come sempre, è stato il viavai sospetto presso un’abitazione ad attirare l’attenzione delle forze di polizia che ieri sono intervenute, verso mezzogiorno, mentre Castrignanò stava facendo rientro. Era uno era dei uno occupanti dell’abitazione. Con sé aveva un mazzo di chiavi dell'appartamento in questione. Una volta aperto, è scattata la perquisizione, durante la quale gli agenti hanno trovato circa un etto di cocaina e tutto il necessario per il confezionamento delle dosi, tra cui un bilancino e nastro adesivo.

Castrignanò e l’albanese con cui condivideva l’immobile, e che si trovava già all’interno all’atto dell’irruzione, sono così finiti in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perquisizione nell'appartamento, in due trovati con un etto di cocaina

LeccePrima è in caricamento