rotate-mobile
Cronaca

“Fiamme gialle”, dall’inizio dell’anno oltre quaranta segnalazioni per droga e 5 chili sequestrati

Il primo consuntivo della guardia di finanza del comando provinciale di Lecce nell'attività di prevenzione sul fenomeno. In tre casi è scattato l'arresto. I controlli svolti con l'importante ausilio dei "baschi verdi" e di due cani antidroga, Jessica e Goran

LECCE – Aprile sta per concludersi e per la guardia di finanza del comando provinciale di Lecce è il momento di stilare un primo consuntivo sul fronte della lotta al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Stando a quanto comunicato dalle stesse “fiamme gialle”, su tutto il territorio salentino, da gennaio a oggi in tre casi è scattato l’arresto in flagranza di reato e in diciotto la denuncia alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce. In altre ventotto circostanze, invece, sono scattate segnalazioni alla Prefettura nei confronti di coloro che, trovati con modici quantitativi di stupefacenti, sono stati ritenuti consumatori.

Si tratta di controlli che sono stati svolti anche con l’ausilio dei “Baschi Verdi” e sviluppati lungo le principali strade della provincia, le stazioni ferroviarie e degli autobus, i porti turistici, le discoteche e altri luoghi d’intrattenimento e particolare rilievo hanno avuto nelle operazioni i cani antidroga Jessica e Goran. In tutto, sono stati sequestrati circa 5 chili di sostanze stupefacenti tra hashish, marijuana, eroina e cocaina.

Questo, dunque, sino al momento attuale, ma con l’arrivo dell’estate si prevede, come sempre, un’intensificazione dei controlli, di pari passo con l’aumento della stessa richiesta che arricchisce le tasche delle organizzazioni criminali dedite ai traffici illeciti.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Fiamme gialle”, dall’inizio dell’anno oltre quaranta segnalazioni per droga e 5 chili sequestrati

LeccePrima è in caricamento