Arriva la cliente, i carabinieri fanno irruzione e trovano eroina e cocaina

Arrestato Nicola Luigi Russano, 29enne di Lecce. Da giorni gli investigatori tenevano d'occhio il viavai davanti casa sua

LECCE – Finisce di nuovo nei guai Nicola Luigi Russano, 29enne di Lecce. E, proprio come nel giugno dell’anno scorso, sempre per spaccio di stupefacenti. A incastrarlo, ieri pomeriggio, sono stati i carabinieri della Sezione operativa della compagnia di Lecce, nel corso di un servizio mirato.

Già da diversi giorni, infatti, i militari stavano tenendo d’occhio la sua abitazione, dato che si era creato un certo andirivieni di autovetture. Veicoli che si fermavano per poco tempo sotto casa e con persone che, dopo aver preso “qualcosa”, nel giro di pochi minuti ripartivano. Ieri pomeriggio, dunque, la svolta. I carabinieri, che erano in zona in abiti civili e seminascosti, hanno visto arrivare una donna. Una delle tante “clienti”. Entrata per acquistare qualche dose di stupefacente, i carabinieri hanno colto la palla al balzo per fare irruzione ed eseguire una perquisizione domiciliare. Che ha dato esito positivo.

Sotto sequestro, infatti, sono finiti 46 grammi di eroina, 9 di cocaina e 5 di marijuana. In più, sono stati requisiti 200 euro in banconote di vario taglio, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle singole dosi. Russano è stato così dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e condotto in carcere, su disposizione del pubblico ministero di turno, Alberto Santacatterina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

  • Squarcio di due metri nella strada: betoniera passa, autopompa sprofonda nel vicolo

Torna su
LeccePrima è in caricamento