Prova la fuga nel bus, ma vi balzano anche gli agenti. Aveva droga nelle tasche

Nei pressi della stazione gli agenti delle volanti hanno fermato un 25enne tunisino. E' stato anche riconosciuto autore di un furto

Una volante in viale Quarta.

LECCE – Fermato per spaccio di stupefacenti, viene riconosciuto anche come autore di un furto. E così, oltre all’arresto per questioni di droga, si becca anche una seconda denuncia. E’ successo alle prime ore di ieri mattina. Nei guai è finito Arbi Mohamed Amri, 25enne tunisino. A fermarlo sono stati gli agenti di una volante di polizia che, passando in via Oronzo Quarta, nei pressi della stazione, hanno notato il giovane aggirarsi  nei pressi della fermata dall’autobus. Il suo modo di fare è apparso sospetto e così hanno deciso di svolgere un controllo.

sequestro-3-9Amri, quando ha capito che lo stavano per fermare, ha approfittato del passaggio di un autobus Sgm per salire a bordo, sperando di eludere il controllo. Ma, dopo un breve inseguimenti, sul bus sono saltati anche i poliziotti, un attimo prima che si chiudessero le porte. Ormai in trappola, il 25enne ha quindi lanciato sul sedile posteriore la sua giacca, che è stata recuperata. Nella tasca destra c’erano una busta contenente cinque dosi di marijuana per 18,4 grammi e un involucro di carta di alluminio con un pezzo di hashish da 1,3 grammi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta condotto in ufficio, a seguito di ulteriori accertamenti, si è appurato che a suo carico era pendente un provvedimento di espulsione emesso l’11 settembre scorso che che era pure ricercato per un furto aggravato avvenuto il 6 marzo 2019. E non è tutto. E’ stato riconosciuto dagli agenti della volante anche quale autore di un furto perpetrato a un supermercato Eurosopin il  9 gennaio scorso. L’uomo è finito in arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento