rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Fermato in scooter con un panetto di hashish. Altra sostanza a casa

A Lecce i carabinieri hanno arrestato ieri sera un 27enne. È stato bloccato durante un controllo stradale. Poi, la perquisizione ha condotto a varie scoperte

LECCE – Fermato con uno scooter durante un controllo alla circolazione stradale alla periferia della città, addosso aveva un panetto integro di hashish, per quasi 100 grammi. Una volta a casa per approfondire le verifiche, è emersa anche altra sostanza. E alla fine, Jury Lorusso, 27enne di Lecce, è stato dichiarato in arresto. Si trova ai domiciliari.

Tutto è accaduto ieri sera. I carabinieri della Sezione radiomobile della compagnia del capoluogo hanno fermato il 27enne mentre si trovava a bordo di uno scooter, nella parte terminale di via Taranto. Considerando che nutrivano qualche sospetto, è stato sottoposto a una perquisizione, durante la quale è emerso come avesse un panetto di hashish in una tasca del giubbotto.

E non è tutto, perché in casa sono stati trovati altri 23 grammi circa della stessa sostanza (per un totale, compreso il panetto, di quasi 120 grammi), in quattro pezzi, più un bilancino di precisione e materiale ritenuto utile al confezionamento di singole dosi.

A quel punto, il 27enne è stato condotto in caserma e, sentito il pubblico ministero di turno, Donatina Buffelli, è stato dichiarato in arresto con l’ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e destinato ai domiciliari. Il giovane è difeso dall’avvocato Cristian Mulino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato in scooter con un panetto di hashish. Altra sostanza a casa

LeccePrima è in caricamento