rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca

Viene da Bari il nuovo dirigente della Squadra mobile di Lecce

Pasquale Testini, 53enne, si è insediato ieri nel capoluogo salentino. Ha iniziato la carriera a Gioia Tauro. Prende il posto lasciato dal vicequestore Alessandro Albini

LECCE – Un nuovo dirigente per la Squadra mobile di Lecce. Il posto lasciato da Alessandro Albini, che dai primi di gennaio è stato destinato a Trieste, è stato preso dal vicequestore Pasquale Testini. Cinquantatreenne, barese, Testini si è insediato ufficialmente ieri presso la Questura di Lecce, provenendo dalla Squadra mobile di Bari.

Il funzionario ha iniziato la carriera nel 2004, in qualità di vicedirigente del Commissariato di Gioia Tauro, in Calabria e nel 2008 è stato assegnato alla Squadra mobile della Questura di Bari, dove dapprima ha ricoperto l’incarico di responsabile delle sezioni “Criminalità straniera e prostituzione” e “Reati contro la persona, i minore e sessuali” e, successivamente, ha assunto la dirigenza della “Sezione criminalità organizzata” della stessa Squadra mobile.

Il vicequestore Testini, nel periodo in cui si è trovato a lavorare nel capoluogo pugliese, è stato impegnato in diverse e rilevanti indagini di polizia giudiziaria, distinguendosi nella lotta contro la criminalità organizzata nelle provincie di Bari e Foggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viene da Bari il nuovo dirigente della Squadra mobile di Lecce

LeccePrima è in caricamento