rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Stadio / Via Siracusa

“Stomeo-Zimbalo”, nuova incursione dei vandali. E stavolta nella secondaria

Dopo i ripetuti episodi nel plesso di viale Roma, che ospita la primaria, questa volta scritte con bombolette spray e macchinette per gli snack danneggiati in quello di via Siracusa

LECCE – Dopo le tre incursioni notturne nel plesso di viale Roma, questa volta qualcuno si è introdotto in quello di via Siracusa. Si tratta sempre dello stesso istituto, il comprensivo “Stomeo-Zimbalo”, con la differenza che l’edificio in questione ospita i ragazzi della scuola secondaria di primo grado, mentre in quello di viale Roma studiano i bambini della primaria.

Cambia il luogo, dunque, ma il copione resta identico: un paio di scritte sui muri con bombolette spray, alcune macchinette per la distribuzione automatica di bevande e snack scassinate. Non si sono verificati, invece, furti di materiali didattici, stando a quanto constatato dal personale dell’istituto scolastico nel corso dell’inventario per quantificare i danni.

Nei giorni scorsi è montata una forte polemica proprio per via dei ripetuti atti di vandalismo nel plesso di viale Roma, con interventi di assessori, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, e di esponenti della minoranza di Palazzo Carafa. L’aspetto particolare è che anche nella struttura che si trova fra le vie Siracusa (dove vi è l’ingresso principale) e Agrigento, nel rione San Giovanni Battista, non si sono registrate evidenti forzature di porte.

Anche questa volta, insomma, dovrebbero essere state usare direttamente le chiavi per accedere. Una “sparizione” di copie di mazzi di chiavi si sarebbe, in effetti, si sarebbe registrata in passato e quindi si suppone che gli stessi soggetti, probabilmente giovani dediti più ad atti di vandalismo che a veri e propri furti, siano entrati in entrambi gli edifici.

Così come già accaduto per il plesso di viale Roma dello “Stomeo-Zimbalo”, anche stamattina, in quello di via Siracusa, vi è stato un interessamento degli uffici del settore Lavori pubblici per un cambio di tutti i frutti delle serrature e per la cancellazione delle scritte che imbrattano le pareti.        

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Stomeo-Zimbalo”, nuova incursione dei vandali. E stavolta nella secondaria

LeccePrima è in caricamento