rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca Leuca / Viale Marche

Affrontato da due soggetti e colpito con un fendente: uomo in ospedale

Un albanese che gestisce una salumeria con la famiglia al "Fazzi" in codice giallo. Un tentativo di rapina o una lite all'origine

LECCE – Un uomo di mezza età di origine albanese, che gestisce con la famiglia la salumeria Levoni, è stato colpito con un fendente questa sera in viale Marche, a Lecce, ed è stato costretto al trasporto in ospedale. Forse un coltello, di sicuro un oggetto appuntito quello che uno dei malviventi (sarebbero stati due in tutto) aveva con sé e con il quale ha ferito il malcapitato.

Il fatto è successo intorno alle 20,30, quindi al momento della chiusura di diverse attività commerciali, all'esterno della salumeria, sul marciapiede, a diversi metri di distanza dall'ingresso. Questo, almeno, a giudicare da un vistosa chiazza di sangue. Una lite degenerata o un tentativo di rapina, all'origine dell'episodio.

Sembra che i due soggetti, che la vittima non conoscerebbe, abbiano preteso dall’uomo del denaro (ma la vicenda è da ricostruire nel dettaglio). Di certo, vi sarebbe stata una reazione, probabilmente un diniego, davanti al quale sarebbe stato sferrato quell’unico colpo, che per fortuna non ha provocato una ferita letale.

La vittima ha perso sangue e subito sono stati chiamati i soccorsi. Gli operatori del 118, arrivati sul posto con un'ambulanza, hanno trasportato l’uomo in ospedale, al pronto soccorso del "Vito Fazzi" di Lecce, con un codice giallo. Sul posto, per gli accertamenti, le volanti di polizia. Le indagini sono al momento in corso, in cerca di riscontri su quanto avvenuto.

WhatsApp Image 2019-11-18 at 22.39.02 (1)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affrontato da due soggetti e colpito con un fendente: uomo in ospedale

LeccePrima è in caricamento