Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Otranto

Lega navale per il mare sicuro: simulazioni nel porto

Otranto: giornata per la sicurezza in mare, organizzata dalla sezione locale della Lega navale. Nel programma, simulazioni di primo intervento e prove zattera. Tra i presenti, anche il ministro Fitto

SDC11854

OTRANTO - La sezione Lega Navale di Otranto ha organizzato in mattinata una giornata dedicata alla sicurezza in mare: il senso della manifestazione, come ogni anno, nell'imminenza dei grandi flussi balneari e diportistici estivi ed in concomitanza con le iniziative realizzate dalle altre sedi nazionali, è un appuntamento dedicato alla sensibilizzazione della popolazione sui temi della sicurezza in mare.

Nello specifico, si sono tenuti presso la sede nautica, nel porto di Otranto, dimostrazioni pratiche, incontri, dibattiti per i più giovani, finalizzati alla creazione, non solo nei fruitori del mare, di quella "mentalità della sicurezza" indispensabile per godere in modo responsabile e consapevole di un elemento naturale meraviglioso ma che, se non avvicinato col necessario rispetto, può anche rivelarsi insidioso. Determinante, come sempre, è stato il concorso ed il contributo organizzativo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera.

Tra le dimostrazioni previste nel programma, si sono viste simulazioni di primo intervento, con il soccorso dei bagnini in acqua, le pratiche di respirazione, le prove zattera, con la presenza del gruppo cinofilo, del gruppo salvamento e del gruppo Sar Ccpp. Saltato, invece, l'intervento dell'elicottero Sar. Tra le autorità, che hanno preso parte alla giornata, anche il Ministro Raffaele Fitto, non solo in veste istituzionale, ma da iscritto alla Lega e da fruitore del porto di Otranto. I saluti ai presenti sono stati affidati al neo eletto presidente della Lega navale locale, Paolo Forgione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega navale per il mare sicuro: simulazioni nel porto

LeccePrima è in caricamento