Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Lega navale spiega i rischi dell'(in)prudenza in mare

Appuntamento con alcune regole pratiche per la sicurezza in mare, attraverso un convegno organizzato dalla sezione otrantina della Lni. A seguire, una simulazione pratica di interventi salvavita

Manifesto-13

OTRANTO - "(In)prudenza in mare - qualche regola prima di entrare in acqua". La Lega navale italiana, sezione di Otranto, organizza per sabato 30 luglio, a partire dalle 19,30 presso i propri locali una serata su alcune istruzioni utili per affrontare il mare in piena sicurezza, nuotando e navigando senza troppi rischi.

Tra gli ospiti, esperti del mare, tra cui Raffaele Acampora, Francesco De Donno della Federazione Italiana nuoto sezione salvamento, lo pneumologo Piergiuseppe Maggio, i sub Franco Muoio e Massimo Donno, il velista Pino Greco. A seguire si terrà una dimostrazione pratica della ripresa delle funzioni vitali in seguito ad arresto cardio-respiratorio a cura di Antonio Muci, referente formazione 118 Lecce, e Daniele Antonaci, coordinatore infermieristico centrale operativa 118.

Saranno, inoltre, presenti il presidente della sezione otrantina Lni, Paolo Forgione, il delegato regionale, Andrea Retucci, il sindaco di Otranto, Luciano Cariddi, il consigliere provinciale, Francesco Bruni, la commissaria Apt, Stefania Mandurino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega navale spiega i rischi dell'(in)prudenza in mare

LeccePrima è in caricamento