Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Calimera

Legge ad hoc sulle minoranze linguistiche pugliesi

Se ne è discusso ieri a Calimera in un incontro tra i sindaci della Grecìa salentina e l'assessore regionale al Diritto allo studio Lomeo

"Presto la legge sulle minoranze linguistiche pugliesi". Lo ha detto ieri a Calimera durante un incontro con i sindaci dell'Unione della Grecìa Salentina, l'assessore regionale al Diritto allo studio e ai Beni Culturali, Domenico Lomelo. Nell'ambito della riunione si è parlato infatti della possibilità concreta di dotare la Puglia di una legge che tuteli le minoranze linguistiche: "Si tratta di uno strumento atteso da tempo e coerente con le linee programmatiche del governo regionale -ha detto Lomelo- frutto di un modo di vedere che fa delle differenze dei ponti invece che degli steccati.
Secondo Lomelo, la Puglia è ormai pronta a dotarsi di questo strumento fondamentale per valorizzare e promuovere il patrimonio culturale delle minoranze linguistiche storicamente presenti nel territorio, quale elemento non secondario della cultura regionale. "Spero di tornare molto presto a discuterne la bozza in cui saranno articolate le finalità e contenuti specifici di questa legge da tempo attesa - ha aggiunto - che terrà conto di ognuna delle minoranza pugliesi. Un esempio di bene immateriale che se non appropriatamente sostenuto rischia di scomparire lentamente.

"Un passo molto importante per la Grecìa Salentina e per tutte le minoranze linguistiche pugliesi; preso atto della disponibilità della Regione, ci metteremo subito al lavoro, anche in collaborazione con la cattedra di Diritto delle Minoranze dell'Università del Salento", è stato il commentato del presidente dell'Unione dei Comuni della Grecia Salentina, Luigino Sergio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legge ad hoc sulle minoranze linguistiche pugliesi

LeccePrima è in caricamento