rotate-mobile
Cronaca Lequile / Via L. da Vinci

In scooter strattona una donna per scippo e la fa cadere per terra

Secondo episodio in pochi giorni. Questa volta è accaduto nel pieno centro di Lequile. Magro il bottino. La malcapitata è una 63enne che ha riportato qualche escoriazione

LEQUILE – Allarme scippi fra capoluogo e immediate vicinanze. Dopo il caso di via Cicolella, a Lecce, di due giorni addietro, un altro episodio si è verificato ieri pomeriggio, poco prima delle 17,30. Scenario, questa volta, il centro abitato di Lequile. Ed è stata una situazione anche piuttosto rischiosa, perché le vittima, una donna di 63 anni del posto, strattonata da un malvivente arrivato in scooter, è anche caduta malamente per terra, procurandosi qualche escoriazione.

La malcapitata era a piedi, in via Leonardo Da Vinci. All’improvviso, da dietro, è arrivato un soggetto a bordo di uno scooter nero, che è riuscito a strapparle una borsetta. Dentro c’erano appena una trentina di euro, le chiavi di casa e il telefono cellulare.

La donna è stata soccorsa da alcuni passanti, che hanno poi chiamato i carabinieri. Sul posto sono arrivati i militari della stazione di San Pietro in Lama. Il soggetto è stato descritto come abbastanza alto di statura, e di corporatura magra. Non sarebbe improbabile se fosse lo stesso che ha agito a Lecce. Quanto alla 63enne, per fortuna, a parte lo spavento, non ha comunque avuto bisogno di cure mediche.

Fra l'altro, poco prima che fosse consumato lo scippo, nel quartiere Leuca di Lecce era riuscito a sfuggire al controllo di una volante di polizia un uomo che viaggiava su uno scooter Piaggio Liberty nero e senza targa. Un soggetto vestito di scuro, con casco e zaino in spalla. Che fosse proprio il malvivente, in cerca di qualche preda e costretto a uscire dal capoluogo per portare a termine il piano, visto che adocchiato dalla polizia?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In scooter strattona una donna per scippo e la fa cadere per terra

LeccePrima è in caricamento