Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

Vittima dell'incidente, avvenuto a Santa Maria di Leuca, un imprenditore 61enne di Gagliano del Capo. Impossibile raggiungerlo da terra e persino da mare. Soccorso dai vigili del fuoco

SANTA MARIA DI LEUCA – Né da terra, tantomeno da mare era possibile raggiungerlo. Troppo impervio, quel punto. E così, per soccorrere un uomo, caduto accidentalmente dalla scogliera, è stato necessario l’invio di un elicottero dei vigili del fuoco, fatto arrivare appositamente da Bari. Vittima dell’incidente, un imprenditore 61enne di Gagliano del Capo, titolare di un’azienda che produce calze.  

Il fatto è avvenuto a Santa Maria di Leuca, intorno alle 11 circa. L’uomo si trovava sul tratto di scogliera che si affaccia sulla strada provinciale 214, nei pressi del ristorante Tatanka, quindi non lontano da alcune celebri grotte (la Grotta della Stalla, la Caverna dei Giganti e la Grotta delle Tre Porte), quando, all’improvviso, ha perso l’equilibrio ed è precipitato in un punto particolarmente malagevole per i soccorsi.

Sul posto sono arrivate ambulanze del 118, carabinieri dipendenti dalla compagnia di Tricase, squadre di vigili del fuoco. E via mare, motovedette della capitaneria di porto e, in acquascooter, gli operatori del 118 mare della guardia costiera ausiliaria. Tuttavia, si è ritenuto che non vi fossero le condizioni di sicurezza adeguate ad agire con un soccorso risalendo dagli scogli o avvicinandosi alla costa con idromoto e imbarcazioni, così si è optato per l’unica soluzione possibile: un elicottero. Anche perché non c’era tempo da perdere. Sebbene cosciente, l’uomo era ferito e non si poteva comprendere bene quali traumi avesse subito.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video: l'elicottero che ha soccorso l'uomo

Da Bari è partito subito un mezzo aereo, mentre il malcapitato è stato rassicurato dai soccorritori si sono avvicinati il più possibile. Una volta raggiunto il luogo dell’incidente, dall’elicottero è stato fatto scendere con la fune un operatore del Nucleo Saf. Dopo che la vittima della caduta è stata imbracata, con il supporto di chi era in quel momento sul luogo, è stata issata a bordo con il verricello, . Il 61enne ha riportato un trauma cranico, contusioni multiple e probabili fratture. E’ stato trasportato d’urgenza all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento