Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Castrignano del Capo

Trovati alla deriva su un piccolo battello, migranti soccorsi al largo di Leuca

Venti iraniani di etnia curda intercettati in mezzo al mare e portati a terra dopo un intervento delle motovedette della capitaneria di porto e della guardia di finanza. Non sono stati individuati fra loro gli scafisti, i quali, probabilmente, sono fuggiti con un natante più piccolo prima che avvenisse il rintraccio

SANTA MARIA DI LEUCA – Erano alla deriva, in mare aperto, al largo del Capo di Leuca. A soccorrerli sono state le motovedette della capitaneria di porto di Gallipoli e della guardia di finanza che, dopo averli intercettati, li hanno trasbordati verso il porto di Santa Maria di Leuca. A distanza di poco più di due settimane, dunque, si è verificato un nuovo arrivo di migranti nel Salento.

Se, però, a metà settembre erano stati avvistati in ben 63, stipati su un veliero e soccorsi davanti alla costa di Lido Marini, litorale ugentino, ieri sera sono stati molti di meno, appena venti. E nessuna traccia di scafisti fra loro. Stando a quanto appreso sul momento – ma ulteriori verifiche sono in atto –, i trafficanti di uomini ingaggiati dalle organizzazioni criminali, si sarebbero allontanati con un’imbarcazione più piccola, lasciando i migranti in balia delle acque a bordo di un piccolo battello.

70679c8f-d7e3-4bf2-b454-27d1a7e97099-2

I venti stranieri, tutti giovani uomini iraniani di etnia curda (fra loro anche un minorenne) sono giunti sul molo dello scalo portuale della marina di Castrignano del Capo intorno alle 20,30. Ad attenderli c’erano gli operatori della Croce rossa italiana per fornire il primo sostegno. Tutti in buone condizioni, sono stati trasferiti presso il centro di prima accoglienza “Don Tonino Bello” di Otranto, dove sono stati sottoposti anche al tampone per verificare eventuali casi di infezione da Covid-19. Seguiranno gli approfondimenti del pool interforze della Procura.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovati alla deriva su un piccolo battello, migranti soccorsi al largo di Leuca

LeccePrima è in caricamento