rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Leverano

Blitz in abitazione, trovato con 15 dosi di cocaina: finisce in carcere

A Leverano i finanzieri del Gico hanno bloccato in flagranza di reato Marco Ramundo, 31enne. L'uomo era stato assolto dopo la nota operazione "Final Blow"

LEVERANO – Nel giugno scorso era stato fra gli otto assolti nel maxi-processo con rito abbreviato a oltre una sessantina di soggetti coinvolti nell’inchiesta “Final Blow” della squadra mobile, una delle più vaste operazioni recenti sulle dinamiche riguardanti i traffici di stupefacenti (e altri reati) gestiti dai gruppi criminali emergenti fra Lecce e circondario.

Questa sera, però, non è scampato a un arresto eseguito dai militari del Gico, il Gruppo d’investigazione sulla criminalità organizzata della guardia di finanza. Pedinato per diverso tempo, tenuta d’occhio la sua abitazione, in una zona semicentrale di Leverano, l’irruzione di oggi ha portato alla scoperta di una quindicina di dosi di cocaina. Tanto è bastato alle “fiamme gialle” salentine per portare in caserma Marco Ramundo, 31enne di Leverano, e imputargli la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Reato per il quale è finito in carcere.

Il blitz è avvenuto intorno alle 18 di oggi. I finanzieri avevano, probabilmente, informazioni circa una possibile attività di spaccio di droga da parte di Ramundo e così hanno iniziato a osservarne i movimenti, fino ad arrivare alla perquisizione in casa, oggi, essendosi probabilmente, già formati un’idea ben precisa. Arrivando così alla scoperta dello stupefacente. L’uomo è stato condotto in caserma, a Lecce, e, sentito il pubblico ministero di turno, dichiarato in arresto. È finito in carcere.

Ramundo è stato bloccato dopo aver presumibilmente ceduto una dose di cocaina a un soggetto presentatosi alle porte di casa. A quel punto, notato lo scambio, i finanzieri si sono fiondati, bloccandolo e avviando un’ispezione, durante la quale sono stati trovati 9 grammi di droga e un bilancino di precisione, finiti sotto sequestro. La droga, per inciso, era divisa in quindici involucri. Tuttavia, non sono stati trovati soldi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz in abitazione, trovato con 15 dosi di cocaina: finisce in carcere

LeccePrima è in caricamento