Incendio nel garage di un commerciante, distrutte tre autovetture

I vigili del fuoco hanno lavorato dalle 3,30 di notte fino alle 7 del mattino. L'incendio ha riguardato un Fiat Scudo, un'Opel Corsa e una Fiat Punto, i primi di proprietà dell'uomo, che vende frutta e verdura, e l'altra della figlia

Foto di Antonio Quarta.

LEVERANO – I vigili del fuoco hanno lavorato per ore, fin quando non s’è fatto giorno. Sono stati impegnati dalle 3 e mezzo circa di notte fino alle 7 del mattino. Perché il rogo divampato è stato particolarmente grosso e impegnativo. Tanto che l’immobile, oggi, è inagibile. I danni sono da quantificare, ma superano le decine di migliaia di euro. Basti pensare che sono andati distrutti ben tre veicoli.

A Leverano è stata una notte infernale. In via Vittorio Alfieri, zona semincentrale della "Città dei Fiori", risiede un commerciante ambulante di frutta e verdura. Lì possiede anche un garage, usato da lui e dalla sua famiglia per parcheggiare le autovetture e come deposito. All’improvviso, in strada è arrivato l’inconfondibile odore di bruciato. In breve, il rogo ha divorato quasi tutto quello che si trovava all’interno del garage.

Ad andare distrutti, sono stati un veicolo commerciale Fiat Scudo, un’Opel Corsa e una Fiat Punto, ma la struttura stessa ha subito compromissioni. I primi due mezzi sono di proprietà del commerciante, l’altro della figlia. Sono stati i diretti interessati a chiamare i soccorsi, ma c'è stato poco da fare. In quel luogo chiuso le fiamme si sono propagate rapidamente. Sul posto sono arrivati sia una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Veglie, sia, in supporto, un mezzo da Lecce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo dopo l’alba sono terminate del tutto le operazioni di bonifica della zona. Non sono stati trovati elementi di dolo. Stando ai primi rilievi, potrebbe trattarsi di un cortocircuito. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione locale per avviare le indagini.           

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento