Cronaca Via C. Menotti

Fucile e pistole, assalto al Conad City. Fuggono in un'utilitaria con 4mila e 500 euro

Rapinatori in azione alle 8,30 del mattino nel pieno centro di Leverano. Erano in tre, incappucciati, e armati di tutto punto. Ad attenderli all'esterno c'era probabilmente un complice in un'autovettura Fiat, forse una Panda. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione e di Campi Salentina

Foto di Antonio Quarta.

LEVERANO – Hanno fatto irruzione quando il supermercato Conad City aveva appena riaperto i battenti dopo la notte. Rapinatori a dir poco mattinieri, quelli che hanno sorpreso un po’ tutti, entrando in azione a Leverano. Non è usuale, infatti, agire alle 8,30. La fascia abituale si colloca più che altro fra le 19,30 e le 20 di sera.

Hanno scelto quindi un orario molto particolare per mettere a segno un colpo, quando all’interno ancora non si era accalcata la clientela e la giornata di lavoro era pressoché all'inizio. In pochi istanti sono piombati sulla scena, hanno seminato il panico fra i pochi presenti, colti di sprovvista, hanno svuotato le casse, infine sono fuggiti. Solito schema di sempre, ma alla luce del sole. Bottino stimato, circa 4mila e 500 euro. Soldi che erano rimasti fin dalla sera precedente.  

Ad agire sono stati in tre. Due erano armati di pistole, un terzo di fucile. E tutti avevano, ovviamente, i volti coperti da passamontagna. All’esterno probabilmente c’era un quarto complice in auto ad attenderli. Dopo aver svuotato le casse, infatti, i malviventi sono subito saliti a bordo di un’utilitaria di colore nero. Discordanti, però, le testimonianze sul modello del veicolo, nei primi minuti di trambusto e ovvio sconcerto.

IMG_0587-3Per alcuni si potrebbe trattare di una Punto, per altri di una Panda. Si propende però di più verso un'autovettura Fiat di quest’ultimo tipo. Di sicuro, dovrebbe trattarsi di un mezzo rubato, come avviene nella maggior parte di occasioni simili. Anche se la targa non sarebbe stata ben letta da nessuno. Tutto s'è consumato con molta rapidità.

Il supermercato si trova nel pieno centro di Leverano, in via Ciro Menotti. Per fuggire fuori dal paese, da quel punto, la via più breve si ottiene probabilmente imboccando via Leuca. Ed è forse davvero da lì che sono scappati, facendo poi perdere le tracce. Difficile capire la direzione di marcia intrapresa una volta al di fuori del centro abitato.

Sul posto, per le indagini, sono intervenuti i carabinieri della stazione locale e della compagnia di Campi Salentina, che hanno ascoltato i vari resoconti per ricostruire meglio tutte le fasi ed hanno acquisito i filmati di videosorveglianza.

Le ricerche sono state diramate in tutta la zona e non solo. Sono stati avvisati anche i carabinieri delle compagnie del Brindisino. Forse si sospetta in un'incursione da fuori fuori provincia.  Di certo, come sempre accade a ridosso delle festività, si è ormai entrati nella fascia da “codice rosso”. In questi giorni le attività commerciali si riempiono di clientela per le spese pasquali. Il che rappresenta una boccata d’ossigeno per l’economia piegata dalla crisi, ma ovviamente anche un’occasione ghiotta per i malintenzionati che proprio in questi periodi fanno innalzare i dati statistici su furti e rapine.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fucile e pistole, assalto al Conad City. Fuggono in un'utilitaria con 4mila e 500 euro

LeccePrima è in caricamento