Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Lido senza attrezzatura medica e 7 barche in zone vietate: multati

I controlli sono stati eseguiti a Porto Cesareo dai militari della guardia costiera. Sanzioni per oltre duemila euro

La motovedetta della guardia costiera

PORTO CESAREO - . Per il titolare di uno stabilimento balneare una sanzione di mille e 32 euro. E’ accaduto a Porto Cesareo, quando i militari della guardia costiera hanno effettuato un controllo all’interno dell’esercizio. E’ stato infatti riscontrato il mancato rispetto dell’ordinanza di sicurezza balneare nella parte in cui è previsto che nei lidi siano presenti determinati presidi medici utili per un primo intervento in caso di incidente. Le verifiche effettuate assieme al personale dell’Asl di Lecce.

Con l’approssimarsi del secondo weekend di luglio, la capitaneria di porto di Gallipoli ha già incrementato i propri servizi di vigilanza sia a terra che in mare, per tutelare la sicurezza dei cittadini. Nello specifico, sono state accertate deficienze nella quantità e tipologia di medicinali a corredo della cassetta di pronto soccorso, oltre al mancato rispetto della quantità di ossigeno per eventuali anossie di bagnanti.Watermarked(2017-07-06-1747)-2

Nell’arco orario di maggior traffico di imbarcazioni, inoltre, i militari imbarcati a bordo delle motovedette effettuato altre verifiche per accertare il limite delle acque riservate alla balneazione e quindi interdette alla navigazione: per i titolari di sette imbarcazioni in transito in quelle aree sono state comminate sanzioni amministrative per un totale di mille e 200 euro.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lido senza attrezzatura medica e 7 barche in zone vietate: multati

LeccePrima è in caricamento