Litiga con le vicine e lancia dal balcone un secchio d'acqua, denunciato

Lite tra vicini in via Taranto dove un uomo, nonostante un primo intervento di una volante della polizia, ha versato su due donne (di cui una 93enne) un recipiente pieno d'acqua. L'uomo è stato denunciato in stato di libertà per getto pericoloso di cose e danneggiamento

LECCE – I rapporti di vicinato, si sa, possono essere parecchio turbolenti, specie d’estate. Come dimostra l’intervento eseguito ieri pomeriggio da una volante in via Taranto per una segnalazione di lite. A chiedere la presenza degli agenti una donna, che ha raccontato di aver avuto una lite con un condomino. A scatenare l’alterco il fatto che quest’ultimo, dopo aver lavato il  balcone, faceva defluire l’acqua attraverso il tubo di scolo, che serve solo ed esclusivamente per il deflusso dell’acqua piovana, bagnando completamente la  veranda della donna, rendendola scivolosa e quindi pericolosa per l’anziana madre, 93enne, che in quel momento si trovava seduta proprio lì.

Gli agenti hanno contattato il vicino, D.R., il quale assicurava che ciò non sarebbe più accaduto. A quel punto, riappacificate le parti, i poliziotti sono andati via. Dopo circa mezz’ora la volante è tornata sul posto dopo una nuova segnalazione: L’uomo si è reso protagonista di un nuovo episodio, lanciando una copiosa quantità di acqua, probabilmente con un recipiente in plastica, di quelli solitamente usati dalle massaie, proprio sulla veranda.  Il violento getto ha colpito le inquiline del piano di sotto, che precedentemente avevano richiesto l’intervento della volante. Sul posto è poi intervenuta anche un’ambulanza del 118, poiché una delle donne in evidente stato di agitazione, aveva avuto una crisi. Il copioso getto d’acqua oltre ad aver bagnato completamente le due donne ha anche danneggiato un telefono cellulare. D.R. si è giustificato dicendo che l’acqua è caduta accidentalmente, cosa impossibile dal momento che il balcone ha un parapetto di un’altezza di circa un metro e mezzo.

Alla luce di quanto emerso, l’uomo è stato denunciato in stato di libertà per getto pericoloso di cose e danneggiamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Vino adulterato: dopo i sigilli in estate, maxi sequestro probatorio

  • Si fingeva chef stellato per molestare universitarie: preso 23enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento