Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Lupiae, sospesa la mobilità per i tre lavoratori

Incontro stamani tra il presidente della società dalla partecipata dal Comune, Flavio Roseto, e le rappresentanze sindacali. Il nuovo piano industriale affidato a Pietro Scrimieri, manager dell'Aqp

C'erano tutti i rappresentati delle organizzazioni sindacali questa mattina nella sede della Lupiae servizi, dove alle 11 si è svolto un incontro con i rappresentanti dell'azienda per discutere sul futuro dei tre operai in mobilità e dei 13 in odore di licenziamento. E un primo risultato è stato raggiunto: un accordo a firma congiunta che di fatto sospende la mobilità per i tre lavoratori. Inoltre si è valutata la posizione dei 13 lavoratori sulle cui teste pende il licenziamento ma, in buona sostanza, la delicata questione è stata rinviata in attesa della riunione del consiglio di amministrazione della Lupiae servizi fissata per il prossimo 14 settembre. Resta, di fondo, che la società deve al più presto approntare un piano industriale, che sarà affidato a Pietro Scrimieri, già direttore del dipartimento risorse umane dell'Aqp: sarà affidato a lui il compito di individuare le linee guida per il risanamento dell'azienda.

La strategia che adotteranno i sindacati, infatti, sarà più chiara dopo gli esiti di questo incontro, ma quel che appare evidente da subito, è che le organizzazioni sindacali procederanno sulla strada della vertenza in maniera unitaria. La crisi della Lupiae, la società partecipata del Comune di Lecce con il 97 per cento delle quote, ruota intorno ad un buco di oltre 4 milioni di euro con 360 lavoratori che rischiano di andarsene a casa. Fiducioso in più occasione si è detto il sindaco Paolo Perrone, secondo il quale "esistono le condizioni finanziarie per poter ripianare il deficit nei modi e termini previsti della normativa, motivo per il quale siamo in grado di mettere la società Lupiae nelle condizioni di avere le disponibilità liquide nei tempi necessari per l'esigenze dell'azienda".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lupiae, sospesa la mobilità per i tre lavoratori

LeccePrima è in caricamento