Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Macelleria e panificio, tutto abusivo: chiuso negozio

Sequestrati 24 chili di carne e 16 chili di pane che sarebbero potuti finire sulle tavole delle famiglie. Evidenziate dai controlli anche svariate violazioni amministrative. Denunciato il titolare

2-181

GALLIPOLI - Panificio, rosticceria e panificio, una sola attività commerciale a Gallipoli ispezionata dai carabinieri, personale Asl e servizio Sian, e poi fatta chiudere per la cattiva conservazione degli alimenti. Non solo. L'inosservanza delle più elementari regole per la conservazione dei prodotti era così grave che il gestore è stato denunciato. Sequestrati infatti 24 chili di carne e 16 chili di pane che sarebbero potuti finire sulle tavole delle famiglie.

Evidenziate anche dai controlli svariate violazioni amministrative, tra le quali la mancanza della registrazione dell'attività, nessun manuale di autocontrollo (h.c.c.p.), della licenza amministrativa per poter svolgere quel tipo di attività manco a parlarne, così come una serie di carenze igienico sanitarie.

Al titolare sono state elevate 11mila euro di sanzione amministrativa, oltre all'immediata chiusura dell'attività commerciale.

A Nardò invece, sempre i carabinieri della stazione di locale, hanno compiuto controlli mirati a gommisti e elettrauti, ispezionando 17 attività.
Violazioni riscontrate per due gommisti e tre elettrauto, che svolgevano il lavoro in locali privi del certificato di agibilità oppure non avendo cambiato la destinazione d'uso degli stessi. Motivo per cui è stata avanzata al Comune di Nardò la proposta di chiusura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macelleria e panificio, tutto abusivo: chiuso negozio

LeccePrima è in caricamento