Paura a Nociglia, beve l’acqua e accusa un malore. Una donna finisce in ospedale

La persona accompagnata presso il nosocomio di Scorrano, nella giornata di lunedì, a seguito di alcuni disturbi, avvertiti dopo aver ingerito il contenuto di una bottiglia di una nota marca, acquistata in un negozio di Botrugno. Dell'accaduto sono stati informati i carabinieri

Foto di archivio

NOCIGLIA  - Un sorso, forse un bicchiere d’acqua. E poi la corsa in ospedale. Sarebbero questi i retroscena di una vicenda che ha visto come protagonista una donna residente a Nociglia, ricoverata presso il nosocomio di Scorrano dalla giornata di lunedì. Dopo aver ingerito il contenuto di una bottiglia, peraltro di una nota marca e acquistata da un supermercato di Botrugno.

Sottoposta ad alcuni accertamenti presso la struttura sanitaria, la donna non verserebbe in gravi condizioni. Il personale medico sta comunque proseguendo con altre verifiche per monitorare il suo quadro clinico. Dell’accaduto sono stati informati i carabinieri della stazione locale, e i colleghi della compagnia di Maglie, coordinati dal tenente Luigi Scalingi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una serie di indagini è, al momento,  in corso, per chiarire l’esatta dinamica dell’episodio. Non è ancora dato sapere se sia trattato  di un caso di avvelenamento o, piuttosto, di una più comune congestione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento